Vincenzo Cardarelli nei canoni poetici del Novecento italiano realizzati in Spagna, in Francia ed in area di lingua tedesca

Abstract: (Vincenzo Cardarelli in the Twentieth Century canon of Italian poetry in Spain, France and in the German area) The paper aims to observe the “status” of Vincenzo Cardarelli in the Twentieth Century Italian poetic canon and its affirmation in the German area and in Romanic countries such as France and Spain. The first goal is to explore analogies and divergences regarding the position of the poet Cardarelli in literary canons other than that of Italian. This work will initially present a synthetic overview of the anthologies and translations made in Spanish, French and German, concerning the literary production of the Tarquinian poet. The second step will be to “situate” hierarchically the author, considering how his literary experience is “perceived” abroad, and if he deserves to be considered one of the major protagonists of Italian poetry of the Twentieth Century. Two analytical approaches will be considered: first, the “readability” of Cardarelli’s lyrics, both from a linguistic point of view and critical reading, and second, their translation from the Italian to language to German, French and Spanish.

Keywords: Cardarelli, poetic canon, Twentieth Century, Italian poetry

Riassunto: L’intervento si propone di osservare lo “status” di Vincenzo Cardarelli nell’ambito del canone poetico del Novecento italiano e della sua affermazione in area germanica e in paesi romanzi quali la Francia e la Spagna. Primo obiettivo sarà quello di individuare analogie e divergenze riguardo alla posizione occupata dal poeta in canoni letterari diversi da quello italiano. La relazione presenterà inizialmente un prospetto sintetico delle antologie e delle traduzioni realizzate nelle lingue spagnola, francese e tedesca e riguardanti la produzione letteraria del poeta tarquiniese. Il momento successivo consisterà nel “collocare” gerarchicamente il nostro autore, valutando come sia “percepita” all’estero la sua esperienza letteraria e se pertanto meriti di essere ritenuto uno dei maggiori protagonisti della poesia italiana del ’900. A questo proposito verranno considerati due approcci analitici: in primis la “leggibilità” delle liriche di Cardarelli, sia dal punto di vista linguistico che della lettura critica, e sia per quel che riguarda la loro traducibilità dall’italiano alle lingue oggetto dell’indagine.

Parole - chiave: Cardarelli, canone poetico, Novecento, poesia italiana