Alcune riflessioni sui significati delle metafore animalesche

Abstract: (Some remarks on the meanings of animal metaphors) The article proposes a cognitivist approach to the analysis of animal metaphors used to illustrate positive or negative human features, moral (virtues and positive traits or, on the contrary, negative aspects), both frequently stereotypical. Following the model of cognitive semantics, we will analyze the analogies established at the conceptual level between the human being and the animal world. The analysis will consider the specific figurative uses for various animals, by their body parts and actions. The animal metaphors used in the everyday speech are a result of associations established at the conceptual level, in turn influenced by the cultural environment we live in. Consequently, the analysis will concern two levels – the conceptual one – where the mental associations occur - and linguistic, where these established analogies materialize in metaphorical expressions, idiomatic or not, which are therefore the result of the pattern of thinking and acting of the members of a certain culture, following the cognitivist model.

Keywords: animal metaphors, cognitivist model, metaphorical expressions, idiomatic expressions

Riassunto: L‟articolo propone un approccio cognitivista all‟analisi delle metafore animalesche usate per illustrare sia aspetti fisici umani (positivi o negativi),  sia morali (virtù e caratteristiche positive o, al contrario, aspetti spregiativi), entrambi spesso stereotipati.  Seguendo il modello della semantica cognitiva, saranno analizzate le analogie che si stabiliscono al livello concettuale tra l‟entità umana e il mondo animalesco. Nell‟analisi saranno considerati gli usi figurati specifici per i vari animali, per le parti del loro corpo e per le loro azioni. Le metafore animalesche usate nel linguaggio quotidiano sono frutto di associazioni che si producono al livello concettuale, a sua volta influenzato dall‟ambiente culturale in cui viviamo. Di conseguenza, l‟analisi seguirà i due livelli – concettuale - dove si producono le associazioni mentali - e linguistico, laddove siffatte analogie si materializzano in espressioni metaforiche, idiomatiche o no, che sono quindi frutto del modo di pensare e spesso anche di agire dei membri appartenenti ad una certa cultura, secondo il modello cognitivista.

Parole-chiave: metafora animalesca, modello cognitivista, metafora concettuale, espressione metaforica, espressione idiomatica